Bemer - Terapia Fisica Vascolare - Back School Programma Toso - Scuola della schiena - Prevenzione e terapia delle algie e patologie vertebrali

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Palestra per la Schiena

BEMER - TERAPIA FISICA VASCOLARE


Oggi la terapia fisica vascolare viene impiegata in svariati settori. Un efficace miglioramento della microcircolazione, ovvero l'irrorazione dei vasi sanguigni più piccoli, influenza infatti positivamente lo stato di salute sotto vari aspetti, difese immunitarie e benessere generale compresi. Sulla base di un’esperienza decennale BEMER ha continuato a sviluppare la terapia fisica vascolare, arrivando anche a scoperte pionieristiche nel campo dei processi regolativi locali e sovraordinati della microcircolazione. Un'efficace stimolazione della microcircolazione favorisce i principali meccanismi di regolazione del corpo umano nei processi di prevenzione, guarigione, recupero e rigenerazione, e può essere inoltre utilizzata in svariate terapie e per varie indicazioni.



I 9 ambiti di indicazione per BEMER scientificamente riconosciuti
1) Disturbi cronici di guarigione di ferite.
2) Malattie croniche degenerative dell‘apparato muscolo-scheletrico.
3) Disturbi metabolici cronici (es.: Diabete mellito, metabolismo lipidico).
4) Insufficienzaorganica(es.:Disturbifunzionaliepatici,disfunzioneorganicamultipla.
5) Polineuropatia da diabete mellito o a seguito di terapia oncologica.
6) Occlusione arteriosa periferica.
7) Stanchezza cronica (es.: Pazienti con stress cronico o sclerosi multipla).
8) Dolori acuti e cronici.
9) Patologie che comportano limitazioni della qualità della vita.

Terapia

Terapia per combattere malattie, aiutare la reazione immunitaria, attivare l'auto-guarigione stimolando la microcircolazione.
  
Profilassi
Effetto positivo sullo stato generale di benessere, la salute e il sonno, con conseguente miglioramento della qualità della vita.

Miglioramento della performance
Stimolo del metabolismo per migliorare le prestazioni, rafforzare i riflessi, ridurre il rischio di lesioni sportive, velocizzare i tempi di recupero.


Terapia vascolare per l'auto-aiuto in caso di burnout
La Terapia fisica vascolare BEMER stimola il movimento di pompaggio dei microvasi attraverso la trasmissione di segnali elettromagnetici, così l'afflusso sanguigno può normalizzarsi anche a livello della microcircolazione. Le cellule dell'organismo sono così meglio nutrite e possono svolgere i loro numerosi compiti. Nel complesso la Terapia fisica vascolare BEMER supporta i meccanismi di autoregolazione dell'organismo volti alla prevenzione, nonché i processi di rigenerazione e riabilitazione. La terapia può essere utilizzata come trattamento complementare ad esempio per:
- migliorare l'afflusso del sangue a organi e tessuti e quindi la rigenerazione
- supportare il sistema immunitario
- migliorare le prestazioni fisiche
- migliorare le prestazioni mentali
- produrre riserve per le prestazioni fisiche e mentali
La terapia stimola la circolazione nei vasi sanguigni più piccoli e supporta così l'organismo nello svolgimento di compiti fondamentali, quali ad esempio il recupero, il sonno e la rigenerazione, oltre che nella produzione di riserve per le prestazioni fisiche e mentali. Si tratta di un contributo non trascurabile all'auto-aiuto in caso di burnout.

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI
Elena Orzan - Bemer Partner - https://elenaorzan.bemergroup.com/it
Tel.: 3485856035
Mail: e.orzan2011@gmail.com

Per informazioni contatta la segreteria della
Milanino Back School
tel.: 02 6196588
mail: milanino@backschool.it

 
Share Button
Torna ai contenuti | Torna al menu